Liceo Scientifico e Linguistico Statale di Ceccano in dulcedine societatis, quaerere veritatem

Il presepe al Liceo, tra ponti che crollano e fiumi di plastica, nonostante tutto un bagliore di speranza

Un ponte caduto, un fiume di plastica: è in questo ambiente che nasce quest'anno il bambino, speranza del mondo, al Liceo di Ceccano, un messaggio forte che invita a capire ciò che accade ma anche a guardare con fiducia al futuro

Anche quest'anno il presepe ideato dal prof. Antonio Zomparelli e realizzato dagli studenti del Liceo di Ceccano vuole evidenziare ciò che sta avvenendo in conseguenza al cambiamento climatico e alla negligenza dell'uomo. I ponti che crollano, le devastazioni provocate da inondazioni, terremoti e altri cataclismi non sono altro che l'incuria dell'uomo nei confronti della natura, ma, se i ponti servono ad unire, quando crollano interrompono ogni dialogo e il mondo di plastica diventa la metafora del vuoto che ci circonda.  


Qui le prime foto

Il coraggio di ogni giorno, il procuratore Giancarlo Caselli incontra gli…

Straordinaria occasione di riflessione per allievi e docenti al Liceo di Ceccano…

Liceo Ceccano, dagli studenti scrittori 400 euro per l'ospedale Spaziani di…

E' una parte del ricavato della vendita di Selfie di noi 59, storie inedite…

La Provincia acquista i nuovi locali

Ottima notizia per il Liceo di Ceccano che avrà a disposizione altre aule per…

Liceo Scientifico e Linguistico Statale Ceccano - scuol@ 2.0 Via Fabrateria Vetus snc - 03023 Ceccano (FR)

Tel 0775.604137 - Fax 0775.621021 - CF 92052850606 - Email frps070001@istruzione.it - Pec frps070001@pec.istruzione.it
Sito web http://www.liceoceccano.edu.it


NOTE LEGALI | PRIVACY | TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI