Liceo Scientifico e Linguistico Statale di Ceccano in dulcedine societatis, quaerere veritatem

La settimana della musica al Liceo di Ceccano, anche a distanza, con una tesi di laurea

di Vittoria D'Annibale

Il Liceo di Ceccano, nonostante la DaD, nonostante il Covid19, nonostante la distanza, nonostante la connessione che va e viene, ha voluto celebrare la settimana della Musica come suggerita da INDIRE, dal 25 al 30 maggio 2020, “Musica a Scuola”.

Più che musica a scuola, possiamo dire grazie alla scuola che ci fa fare musica, grazie a i docenti che con pazienza hanno saputo stimolare, sostenere i ragazzi in questo periodo difficile per tutti, con la musica, ma forse più con la passione per la Musica. I ragazzi delle classi di strumento hanno continuato le lezioni, per quanto è stato possibile, il Laboratorio Musicale delle classi con sperimentazione si sono incontrati su meet, hanno fatto lezione di ascolto, prove strumentali e/o vocali, hanno realizzato video di approfondimento dei generi musicali, di storia della musica, si sono esercitati con il solfeggio e abbiamo chiesto loro di videoregistrare  brani preferiti o studiati nell’ultimo periodo grazie ai loro insegnanti di strumento: Valentina Calicchia, Marco Francesco Palazzi, Domiziana Como, in modo particolare Flavia Maria Palazzi che è riuscita a tenere insieme l’ensemble di chitarre, anzi ne ha fatto  un punto di forza per la sua Laurea in Musica da Camera, con sperimentazioni esecutive e nuove metodologie di studio, presso il Conservatorio “ Licinio Refice” di Frosinone.

Queste le sue parole: “sono chitarrista, camerista ed insegnante presso il liceo di Ceccano, e questa è l'esperienza che ho fatto dai primi giorni di Quarantena.

Avrei dovuto laurearmi in Musica da Camera il 26 Marzo sotto la guida e gli insegnamenti del Maestro Francesca Vicari. Purtroppo, per via del blocco, è scomparsa qualsiasi possibilità di portare a termine i miei studi, perciò, quasi per gioco, ho iniziato, insieme alla mia collega violinista Ilenia Lombardi, a creare delle registrazioni singole molto brevi e poi tramite computer a sovrapporle per far sì che il risultato finale fosse un duo chitarra e violino. Una volta inviate alla mia professoressa ed aver ricevuto una risposta piena di entusiasmo, ho proseguito con il lavoro, arrivando a registrare tutti i brani che avrei dovuto eseguire durante il mio concerto di Laurea, coinvolgendo quindi anche altre due colleghe : la flautista Silvia Raia e la corno inglesista Camilla Ferrari.

L'argomento principale della tesi sono state certamente le sperimentazioni esecutive per la musica d'insieme nell'era Covid-19, ma soprattutto le nuove metodologie di studio perfezionate, da tenere in considerazione anche per il futuro.

Questo nuovo metodo riguarda principalmente chi si approccia allo studio della musica da camera, agli ensemble di ogni tipo e i primi a sperimentarlo sono stati i miei allievi della piccola orchestra di chitarre del Liceo di Ceccano.

Armati di buona volontà, tanta voglia di suonare e di serietà nello studio, i ragazzi hanno seguito le giuste indicazioni per far si che, registrando ognuno le proprie parti , si creasse un video in cui il risultato fosse l'intera orchestra che suona insieme come ai vecchi tempi.

Sicuramente il fatto di essere coinvolti in questo progetto ha rappresentato per i ragazzi spirito di collaborazione, condivisione, iniziativa , avanguardia, tutti fattori che uniti allo studio costante ed incentivato da queste nuove tecniche, rappresentano un motivo in più, una spinta ed un interesse maggiore alla Musica che tanto ci ha allietati in questo periodo.”

La sua tesi si conclude così: ...quello che emerge è l’importanza di trasmettere SEMPRE l’amore e la passione per la Musica in quanto forze vitali che spingono a cercare o inventare nuovi metodi per affrontare l’avvenire, certamente non facile e luminoso per i giovani, ma è nelle difficoltà e nelle necessità che viene fuori il meglio di ognuno e l’esperienza descritta in questo elaborato ne è testimonianza.”

Grazie Flavia e grazie ancora a tutti i docenti di strumento del nostro Liceo. Lo scorso anno in questo periodo eravamo alle prese con il Campus Musicale,  al Castello dei Conti a Ceccano, lo rimandiamo a settembre. Così come il concerto di fine anno delle band, il teatro, il Coro, l’Orchestra, il Festival. Ci incontreremo di nuovo  a settembre.

Intanto ci siamo organizzati on line con le classi di strumento, un Saggio-Concerto virtuale, al prossimo articolo, cui seguiranno tutte le esibizioni dei ragazzi, con diversi link.


Qui il testo della tesi 

Qui il filmato dell'Ensemble di chitarre del Liceo di Ceccano formato da Nadim Al Suleiman (IC), Giulio Panfili (A), Valerio Bucciarelli (IIC) Francesco Farallo (IIC) Serena Massa (IVC) Tommaso Liburdi (IC) con habanera di Georges Bizet con arrangiamento di Flavia Maria Palazzi


Tutti connessi, on line il test di matematica per le prime, già corretto

L'hanno fatto tutti on line, per evitare contatti ulteriori in questa difficile…

Giovedì 10 settembre, incontro con i genitori delle prime

Si terrà per gruppi, all'aperto, nel Cortile dei Giusti

Musica al Liceo, non li ha fermati neppure la pandemia

hanno continuato a studiare musica, a suonare, a cantare, nonostante la…

Prepararsi bene al Liceo, un video corso di matematica per i nuovi allievi di…

Tanti video per ripassare la matematica e prepararsi bene al Liceo

Gallerie fotografiche


Liceo Scientifico e Linguistico Statale Ceccano - scuol@ 2.0 Via Fabrateria Vetus snc - 03023 Ceccano (FR)

Tel 0775.604137 - Fax 0775.621021 - CF 92052850606 - Email frps070001@istruzione.it - Pec frps070001@pec.istruzione.it
Sito web http://www.liceoceccano.edu.it


NOTE LEGALI | PRIVACY | TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI